Rigidità articolare: cos’è e come può essere migliorata?

pubblicato in: Senza categoria | 0

La rigidità articolare viene descritta come una sensazione di resistenza al movimento, una lentezza della mobilizzazione dell’articolazione al mattino o dopo una posizione mantenuta troppo a lungo.
Le cause di rigidità articolare possono essere diverse ad esempio:
-l’immobilizzazione
-traumi
-patologie degenerative come l’osteoartrosi.
La rigidità può essere la conseguenza di contratture della parte muscolare limitrofe all’articolazione o intrinseche all’articolazione stessa.
Una revisione delle ricerche presenti in letteratura di Michlovitz et al.(2004) ha valutato quali terapie sono efficaci nella rigidità articolare.
Una delle terapie che migliora il range di movimento è la mobilizzazione passiva.
Il trattamento osteopatico orientato alla mobilizzazione passiva dell’articolazione e al rilascio dei tessuti muscolari limitrofi può essere quindi considerato una efficace e non invasiva terapia per migliorare la sensazione di rigidità.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15162100

 

Lascia una risposta